La Yogurteria: intervista al CEO Alberto Langella

La Yogurteria realizza la sua prima campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma BacktoWork24

La Yogurteria, un marchio che ha saputo conquistare il cuore degli italiani con la sua gustosa offerta di yogurt gelato. Fondata nel 2007 come marchio di proprietà della Penta S.r.l., specializzato nel food fast casual sia in modalità diretta che in franchising, La Yogurteria ha saputo costruire la sua strada verso il successo. Grazie all’esperienza e alla dedizione dei suoi due soci, insieme all’efficacia della formula franchising e a un costante impegno nell’innovazione dei prodotti e del design degli store, La Yogurteria è diventata la principale catena di yogurt gelato in Italia.

Per affrontare una nuova tappa di crescita e potenziamento, La Yogurteria ha scelto di lanciare la sua prima campagna di equity crowdfunding su BacktoWork24. A tal proposito abbiamo avuto il piacere di incontrare il CEO, Alberto Langella, per conoscere da vicino il dietro le quinte di una realtà che ha saputo coniugare gusto, innovazione e imprenditorialità in modo impeccabile.

Come nasce La Yogurteria e con quale obiettivo primario?

La Yogurteria nasce nel 2007 da un’idea mia, Alberto Langella, fondatore e amministratore della Penta S.r.l., che detiene il 100% del brand La Yogurteria, insieme a Gianluigi Tortora, il mio socio storico.

Abbiamo iniziato la nostra avventura in un piccolo paese della provincia di Salerno chiamato Pagani. Inizialmente, ero un affiliato di un altro brand, ma nel 2005 ho capito che c’era una crescente richiesta di questo tipo di attività e ho deciso di lasciare l’affiliazione per creare il nostro brand, La Yogurteria.

Il nostro primo affiliato è ancora con noi oggi, il che è un aspetto che vorrei sottolineare perché è di fondamentale importanza. Attualmente, abbiamo 71 affiliati, di cui la metà sono affiliati storici.

Il nostro obiettivo è continuare a sviluppare il brand sia attraverso punti vendita diretti gestiti dalla Penta S.r.l. sia tramite nuove affiliazioni, poiché c’è ancora molto spazio per la crescita e molte opportunità. Nel primo semestre del 2023, abbiamo aperto 16 nuovi punti vendita e puntiamo a raggiungere la cifra di 25 nuove aperture entro la fine dell’anno.

In cosa La Yogurteria si differenzia dai propri competitors?

La Yogurteria si differenzia dai propri competitors in modi molto chiari ed evidenti. La nostra principale distinzione risiede nella costante ricerca dell’alta qualità dei prodotti che offriamo ai nostri clienti finali. Il nostro focus è sulla produzione di yogurt fresco, non semplicemente un gelato al gusto di yogurt, ma un autentico yogurt trasformato in gelato.

Collaboriamo da tantissimi anni con brand affermati nel settore del food, come la Latteria di Vipiteno.

Un altro elemento chiave è la nostra squadra interna, composta da professionisti specializzati in diverse aree aziendali. Abbiamo un dedicato ufficio marketing e un efficiente reparto logistica. Inoltre, abbiamo un’area tecnica che offre supporto a 360° agli affiliati durante tutto il processo, dalla valutazione dell’idea fino all’inaugurazione del punto vendita. Questo è un elemento distintivo che ci rende unici rispetto ai nostri competitors.

Inaugurazione La Yogurteria
Inaugurazione La Yogurteria

Perché l’equity crowdfunding?

Abbiamo optato per l’equity crowdfunding perché riteniamo che sia una forma di finanziamento molto democratica, perfettamente adatta al momento storico della nostra azienda. Il nostro obiettivo è quello di crescere rapidamente e, allo stesso tempo, mantenere il pieno controllo della gestione aziendale. Pertanto, crediamo che coinvolgere numerosi micro-investitori rappresenti un’opportunità preziosa per ottenere quella spinta aggiuntiva di cui abbiamo bisogno per accelerare i tempi di sviluppo.

Perchè investire in La Yogurteria?

La Yogurteria è un franchising serio, un’azienda con un lungo cammino alle spalle e una forte esperienza consolidata, come dimostrato dai nostri 71 affiliati attuali. La nostra crescita è costante e ogni passo che facciamo è ben progettato. 

Sappiamo bene che il mondo del franchising non è semplice, richiede un’organizzazione complessa e costante impegno per mantenerlo stabile e in crescita nel tempo. Il fatto che con La Yogurteria abbiamo raggiunto risultati e traguardi soddisfacenti finora è il frutto del nostro lavoro ben svolto. Quindi, investire nella nostra realtà significa investire in un’azienda dinamica, giovane e ben strutturata.

Quali obiettivi vorreste raggiungere con i fondi raccolti da questa campagna? 

L’obiettivo principale è aumentare la visibilità del brand. Con il raggiungimento dell’obiettivo minimo, intendiamo potenziare la forza delle materie prime, dato che La Yogurteria è fornitore diretto di materie prime e creatore di ricette. Questo aspetto è fondamentale per supportare i nostri affiliati, poiché il nostro core business è far sì che essi vivano sempre in condizioni ottimali e di crescita considerando che il loro successo è parte essenziale del nostro progetto.

Per quanto riguarda in raggiungimento dell’obiettivo massimo di raccolta, abbiamo delle idee molto solide, tra cui l’internazionalizzazione. Stiamo infatti iniziando a esplorare opportunità oltre il territorio nazionale. Inoltre, puntiamo a rafforzare la brand identity creando flagship store in diverse città italiane come Milano e Roma, al fine di godere di una maggiore visibilità e consolidare la nostra presenza sul mercato.

Infine, andremo a potenziare la parte tecnologica del nostro sistema. Questo ci consentirà di migliorare l’efficienza operativa e offrire un’esperienza ancor più innovativa ai nostri clienti e affiliati.

La Yogurteria Numeri
La Yogurteria - I Numeri

Scopri tutti i dettagli della campagna di La Yogurteria in corso:

– About Us –

Startups Wallet è una vetrina crowdfunding  che contiene tutti gli investimenti possibili in startup e PMI italiane, anche nel settore immobiliare. 

Startups Wallet aggrega dunque tutte le piattaforme di equity crowdfunding (mamacrowd, crowdfundme, opstart, backtowork, concreteinvesting, walliance, wearestarting, 200crowd, thebestequity, buildaroung, etc.) e di lending crowdfunding (rendimento etico, crowdestate, evenfi, relender, trusters, ener2crowd, recrowd, valore condiviso, bridgeasset, housers, buildlenders etc.).

Tramite startups wallet puoi filtrare per categoria di interesse (es. sport, finanza, food) ricevere notifiche personalizzate sui vari investimenti e creare il proprio portafoglio.

Investi quindi in aziende diventando azionista di imprese italiane o effettuando prestiti con alti tassi di interesse.

Per scoprire tutte le campagne in fase di raccolta o in fase di coming soon visita la nostra Homepage oppure effettua il download della nostra APP tramite Play Store oppure Apple Store.

Avatar for startupswallet

startupswallet

Read Previous

Come funziona Startups Wallet: investi in startup Italiane

Read Next

Intervista al CEO di Eccellenze, Giuseppe Fiore